P. Alberico (Alois) Rebensteiner 1875-1945

P. Alberico (Alois) Rebensteiner 1875-1945

Alberico (Alois) Rabensteiner nacque a Villanders (Villandro) nell’Alto Adige il 28 gennaio 1875.

Nel 1898 entrò nell’abbazia cistercense di Heiligenkreuz dove svolse gli studi monastici e teologici; fu ordinato sacerdote il 25 luglio 1903.

Svolse dapprima il suo ministero presso la parrocchia di S. Valentin e, dal 1918, fu priore e amministratore di Neukloster, monastero ubicato a Vienna e dipendente da Heiligenkreuz. Nella primavera del 1945 la città fu ripetutamente bombardata; vi furono centinaia di morti e feriti. Il 2 aprile 1945 l’esercito russo entrò in città; Rebensteiner, nonostante il divieto, cercò di dare sepoltura ai cadaveri e di soccorrere i feriti. La sua carità mise in sospetto i militari russi, uno di questi, la sera del 2 aprile, lo inseguì, lo raggiunse nella chiesa del monastero e qui lo freddò a colpi di pistola. Il suo corpo fu sepolto nel chiostro di Neukloster. I suoi confratelli lo ricordano come un monaco che visse una profonda fede eucaristica e mariana.

DOWNLOAD PDF

 

Chiudi il menu