Dottorato di Santa Gertrude di Helfta

Dottorato di Santa Gertrude di Helfta

Il comitato che prepara la causa di dottorato di S. Gertrude di Helfta ha tenuto la sua prima riunione il 15 febbraio 2012 nella Casa Generalizia dell’Ordine Cistercense. Si compone di otto membri:

– Dom Mauro Giuseppe Lepori, abate generale ocist
– Dom Philippe Dupont, abate di Solesmes, osb
– Dom Olivier Quenardel, abate di Cîteaux, ocso
– Madre Hildegard Brem, badessa di Mariastern-Gwiggen, ocist
– Madre Anne-Emmanuelle Devêche, badessa di Blauvac, ocso
– Suor Augusta Tescari, monaca di Vitorchiano, postulatrice ocso
– Padre Pierdomenico Volpi, monaco di Casamari, postulatore ocist

(Invitato: Padre Alfredo Simon, monaco di Valle de Los Caidos, osb, professore a Sant’Anselmo e relatore nella Congregazione per le cause dei Santi).

Le discussioni hanno riguardato:

– gli attori che possono assumere la causa sia moralmente che economicamente.

 – la ricerca di sostegno a vari livelli: conferenze episcopali, ordini religiosi,teologi, ecc.

– la necessità di introdurre nel comitato una badessa (o un membro femminile) appartenente all’OSB.

– i primi passi della procedura: suor Augusta Tescari di Vitorchiano ha accettato di essere la postulatrice della causa e il padre Pierdomenico Volpi di Casamari di essere il vice-postulatore.

– i motivi per richiedere il dottorato di S. Gertrude: la sua santità notoria, la sua dottrina eminente, il contributo allo sviluppo della teologia a partire dalla sua esperienza monastica e soprattutto liturgica, il suo senso acuto della vita fraterna in comunità, il contributo del suo genio femminile nella vita della Chiesa, la dimensione universale della la sua missione, ecc.

I membri del comitato si sono divisi i diversi compiti da svolgere prima della prossima riunione, fissata per la domenica 30 settembre 2012 presso la Casa Generalizia dell’Ordine Cistercense a Roma. Una cosa è chiara per tutta la commissione: è altamente auspicabile che la causa del dottorato di S. Gertrude sia assunta da tutta la grande famiglia che vive secondo la Regola di San Benedetto.

Chiudi il menu